TARANTO? E’ DECISAMENTE MESSA MALE…

Sì, Taranto è messa male. E non solo per morti bianche & lavoro nero, dissesto & diossina, disoccupazione, inoccupazione, maloccupazione e quant’altro, emigrazione selvaggia (soprattutto giovanile ed intelletuale)… è messa male perché c’è una parte consistente dei suoi abitanti che pervicacemtne chiude gli occhi, e nelal sua ideologia delel cozze & Raffo crede veramente che si tratti della città più … Continua a leggere

Marzo 1978 / marzo 2008: il rapimento Moro e l’impatto sulla vita quotidiana della gente e dei politici.

.. 1978/2008, trent’anni dal delitto Moro e dalla strage della sua scorta. Migliaia di pagine, di dichiarazioni, dozzine di libri, quasi tutti di terroristi e di beneficati da Moro che Moro lo avevano nei 55 giorni rinnegato. Che barbarie! Mio padre, che negli anni roventi del terrorismo è stato deputato (1968/1983) e sottosegretario (1974/1979), e che Moro lo conosceva bene, … Continua a leggere

Archivio. 2002, quando sembrava che a Taranto la ripresa ci fosse…

.. Primavera 2002: una amica tarantina, anch’ella emigrata a Roma, Tiziana Grassi, sta preparando un libro di interviste a tarantini, in sede e fuori sede, su Taranto; lo ha intitolato “Dicono di Taranto”; uscirà alcuni anni dopo per le edizioni Ink line. Questo è il testo della mia intervista, che fu poi rimaneggiata anche perché, nel frattempo, chiusa la Redazione … Continua a leggere