TARANTO? E’ DECISAMENTE MESSA MALE…

Sì, Taranto è messa male. E non solo per morti bianche & lavoro nero, dissesto & diossina, disoccupazione, inoccupazione, maloccupazione e quant’altro, emigrazione selvaggia (soprattutto giovanile ed intelletuale)… è messa male perché c’è una parte consistente dei suoi abitanti che pervicacemtne chiude gli occhi, e nelal sua ideologia delel cozze & Raffo crede veramente che si tratti della città più … Continua a leggere

Nunc est bibendum (il vino nell’antichità)

.. Il dott. Luigi Mangione, farmacista tarantino con la passione per la fotografia (è autore di splendidi libri fotografici su Taranto e sulla Puglia)  sta per pubblicare un libro fotografico dedicato alle vigne di Puglia; nel volume ci sarà un testo di Giuseppe Mazzarino sul vino nell’antichità che qui riportiamo in forma più ampia.     Nunc est bibendum di … Continua a leggere

ASSENZE (3). Frammenti 1972/1975

da Giuseppe Mazzarino, “Assenze. Frammenti 1972/1975″, Cressati, Taranto, 2008    LO SPETTATORE   Ricordo quella volta che piangevi, col corpo scosso dai singhiozzi, e io non trovavo il coraggio di abbracciarti e cancellare con un atto di amore la tua disperazione. Ricordo che intorno a noi ogni rumore pareva ostile, dallo strepito delle marmitte sfiltrate all’ululare dei clacson, e tu … Continua a leggere

Il Campionissimo – vita e morte dell’Atleta d Taranto

.. Sta per andare in stampa (pubblicazione prevista entro gennaio/febbraio 2009) “Il Campionissimo”, un volumetto di Giuseppe Mazzarino dedicato alle imprese dell’Atleta di Taranto nel quadro dell’agonismo di età greca. Pubblichiamo qui di seguito la prefazione del libro, scritta dal presidente dell’Unione della Stampa Sportiva Italiana, Luigi Ferrajolo Prefazione Bella pretesa questa del mio amico Pippo Mazzarino. Vuole stabilire chi … Continua a leggere

Pascoli e la poesia crepuscolare.

Un saggio lungo e molto settoriale. Lo leggano slo quanti sono interessati all’argomento, per gli altri risulterebbe, come dire, alquanto pall… noiosetto, va’! “Perché tu mi dici: poeta? / Io non sono un poeta. / Io non sono che un piccolo fanciullo che piange”: Sergio Corazzini porta in questi celebri, troppo celebri versi della Desolazione del povero poeta sentimentale alle … Continua a leggere

Taranto olimpica. L’ideologia dell’agonismo in età greca

… Il grandissimo successo di pubblico e mediatico che ha accompagnato la trasferta a Pechino della replica del sarcofago e dello scheletro dell’Atleta di Taranto ha illuminato potenti fari sull’agonismo nell’antica Grecia… In questo quadro, molto importante fu proprio il ruolo di Taras, il nome greco dell’antica Taranto. Taranto greca aveva in grande considerazione gli atleti e l’atletismo, come è … Continua a leggere

CENTENARIO DEL FUTURISMO – 1909 / 2009 (2) – Il gran ritorno

********************* Futurismo – Il gran ritorno Condannati prima come ciarlatani e saltimbanchi, ostracizzati poi come fascisti, dopo che il fascismo stesso li aveva messi in un canto, i futuristi furono contrastati indi rimossi dalla cronaca e dalla storia delle patrie lettere ed arti, e con loro si volle “rimuovere” dalla storia della cultura italiana del ’900 il Futurismo, ingombrante scheletro … Continua a leggere

GOLIARDIA (3). Tracce di vita quotidiana dei Goliardi nel XX secolo

assaggi, semplicemente assaggi di che cos’era la vita goliardica…    Istorie d’etrusca Goliardia   Anche i piccoli episodi s’ammantano di Mito. Come quando, ne la griphagna Peroscia, nel corso d’una disputa goliardica che opponeva il Venerabilis Ordo Marrocchae alla Coppola e Lupara (il V.O.M. era nato da una scissione della Coppola e Lupara, e ab origine fra i due Ordini, … Continua a leggere

CENTENARIO DEL FUTURISMO – 1909 / 2009

.. Son riprese le polemiche fessacchiotte sul Futurismo e sulla “opportunità”  di celebrare un movimento che si “compromise” col fascismo. Ancora? Nel XXI secolo?  Più s’avvicina l’anno centenario della fondazione del Futurismo, più il grembo sempre fecondo della madre dei fessi sforna improvvisati interventori che s’impalcano ad intenditori di lettere ed arti ed a pensosi conoscitori delle Avanguardie. Segnaliamo il … Continua a leggere

“ASSENZE. FRAMMENTI 1972/1975″ (2)

   .. da “Assenze. Frammenti 1972/1975″ di Giuseppe Mazzarino (Cressati, Taranto, 2008) GIORNI DI UNIVERSITA’ Accende la sera di caldi colori le tegole rosse di Perugia arroccata. Le chiazze di umida luce intorno ai lampioni più ancora che le scure muraglie mi rammentano la mia estraneità. Corte giornate di studente. Girovagano i miei pensieri per i viali e fra gli … Continua a leggere